IL P.A.E.S. ED IL PATTO DEI SINDACI

 

“Il Patto dei Sindaci per il Clima ed Energia è aperto a tutti gli enti locali democraticamente costituiti con/da rappresentanti eletti, qualunque sia la loro dimensione e qualunque sia la fase di attuazione delle loro politiche energetiche e climatiche.

Gli enti locali vicini, di piccole e medie dimensioni, possono, a certe condizioni, decidere di aderire come gruppo di firmatari.

Gli impegni per i firmatari del Patto sono legati al quadro della politica comunitaria per il clima e l’energia: il pacchetto per il clima e l’energia 2020 per i firmatari che hanno aderito tra il 2008 e il 2015, e il pacchetto per il clima e l’energia 2030 nonché la Strategia UE per l’Adattamento al Cambiamento Climatico per coloro che hanno aderito dopo il 2015.

I firmatari del Patto s’impegnano ad adottare un approccio integrato alla mitigazione e all'adattamento ai cambiamenti climatici.
Sono tenuti a sviluppare, entro i primi due anni dall’adesione, un Piano d'Azione per il Clima e l’Energia Sostenibile con l'obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 di almeno il 40% entro il 2030 e aumentare la resilienza ai cambiamenti climatici.

Quando aderiscono ufficialmente al Patto dei Sindaci, i firmatari s’impegnano ad elaborare un Piano per l’Energia Sostenibile (e il Clima) entro due anni. Il piano d’azione, adottato dal consiglio locale, descrive i passi verso il raggiungimento degli obiettivi del 2020 e del 2030.

Visita il sito dell'UE

 

Allegati:

 

 

Il sito del Comune di Verolavecchia utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy.