EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19 – DISPOSIZIONI DALL' 8 MARZO 2020

 

DISPOSIZIONI URGENTI PER IL CONTENIMENTO DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA CODIV-19 (CORONAVIRUS) - DPCM 08/03/2020

Il Presidente del Consiglio ha firmato il nuovo Dpcm recante ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale. In particolare, l'articolo 1 del provvedimento prevede misure specifiche per il territorio lombardo.

Il D.P.C.M. 08/03/2020 è visionabile e scarivabile direttamente da qui
 

NUOVE REGOLE DOPO IL DECRETO DELL’ 08.03.2020

MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO NELLA REGIONE LOMBARDIA E NELLE PROVINCE DI MODENA, PARMA, PIACENZA, REGGIO NELL’EMILIA, RIMINI, PESARO E URBINO, ALESSANDRIA, ASTI, NOVARA, VERBANO-CUSIOOSSOLA, VERCELLI, PADOVA, TREVISO, VENEZIA.

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 nella regione Lombardia e nelle province sopra elencate sono adottate le seguenti misure:

  1. a) EVITARE OGNI SPOSTAMENTO DELLE PERSONE FISICHE IN ENTRATA E IN USCITA DAI TERRITORI DI CUI AL PRESENTE ARTICOLO, NONCHÉ ALL’INTERNO DEI MEDESIMI TERRITORI, SALVO CHE PER GLI SPOSTAMENTI MOTIVATI DA COMPROVATE ESIGENZE LAVORATIVE O SITUAZIONI DI NECESSITÀ OVVERO SPOSTAMENTI PER MOTIVI DI SALUTE. È CONSENTITO IL RIENTRO PRESSO IL PROPRIO DOMICILIO, ABITAZIONE O RESIDENZA;
  2. b) ai soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e FEBBRE (maggiore di 37,5° C) è fortemente raccomandato di RIMANERE PRESSO IL PROPRIO DOMICILIO E LIMITARE AL MASSIMO I CONTATTI SOCIALI, CONTATTANDO IL PROPRIO MEDICO CURANTE;
  3. c) DIVIETO ASSOLUTO DI MOBILITÀ DALLA PROPRIA ABITAZIONE O DIMORA PER I SOGGETTI SOTTOPOSTI ALLA MISURA DELLA QUARANTENA OVVERO RISULTATI POSITIVI AL VIRUS;
  4. d) E’ fatta espressa RACCOMANDAZIONE A TUTTE LE PERSONE ANZIANE o affette da patologie croniche o con multi-morbilità ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita, DI EVITARE DI USCIRE DALLA PROPRIA ABITAZIONE o dimora fuori dai casi di stretta necessità e di evitare comunque luoghi affollati nei quali non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;

Si raccomanda di limitare, ove possibile, gli spostamenti delle persone fisiche ai casi strettamente necessari;

Il Comune di Verolavecchia mette a disposizione un servizio di assistenza per le seguenti categorie di persone, che sono prive di parenti che li possano seguire per le necessità quotidiane:

  • Persone ultrasessantacinquenni;
  • Persone affette da patologie croniche o immunodepresse.
  • Persone in stato di isolamento preventivo per contatto con soggetti contagiati dal coronavirus.

Il servizio di assistenza del Comune consiste in quanto segue:

  • Attività di consegna generi di prima necessità (spesa alimentare e farmaci)
  • Attività di supporto e di compagnia telefonica contro la solitudine

Per attivare i servizi sopra elencati telefonare presso il municipio a:

Ufficio segreteria: tel. 030.9360407 o al 349.7684642

IN CASO DI COMPARSA DI SINTOMI UNA PERSONA DEVE:

Ai soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5° C) è fortemente raccomandato di rimanere presso il proprio domicilio e di limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante;

  1. avvertire immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta e l'operatore di Sanità Pubblica;
  2. indossare se si vive con altre persone la mascherina e allontanarsi dagli altri conviventi;
  3. rimanere nella propria stanza con la porta chiusa garantendo un'adeguata ventilazione naturale, in attesa di eventuale trasferimento in ospedale, ove necessario.

 

IN CASO DI CONTATTO STRETTO CON PERSONA POSITIVA VERRETE CONTATTATI DIRETTAMENTE DALL’ATS ( ex ASL).

L’operatore di sanità pubblica e i servizi di sanità pubblica territorialmente competenti provvedono, alla prescrizione della permanenza domiciliare, secondo le modalità di seguito indicate:

  1. a) contattano telefonicamente e assumono informazioni, il più possibile dettagliate e documentate, sulle zone di soggiorno e sul percorso del viaggio effettuato nei quattordici giorni precedenti, ai fini di una adeguata valutazione del rischio di esposizione;
  2. b) accertata la necessità di avviare la sorveglianza sanitaria e l’isolamento fiduciario, informano dettagliatamente l’interessato sulle misure da adottare, illustrandone le modalità e le finalità al fine di assicurare la massima adesione;

I SEGUENTI NEGOZI SI SONO RESI DISPONIBILI  PER GLI ANZIANI A CONSEGNARE LA SPESA A CASA

Alimentari Zanetti:      Tel.     030 931560
Conad Margherita:       Tel.     030 931275

Si ricordano di seguito i contatti telefonici nel caso di necessità inerente al coronavirus:

  • il numero 1500 per richieste di informazioni;
  • il numero verde 800 894 545 solo se si ritiene di avere dei sintomi della malattia;
  • il numero 112 solo in presenza di sintomi della malattia ed urgente necessità.

 

LE DIECI REGOLE D’ORO

Misure igienico-sanitarie:

  1. lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
  2. evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  3. evitare abbracci e strette di mano;
  4. mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
  5. igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  6. evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri;
  7. non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  8. coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  9. non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  10. pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  11. usare la mascherina se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate;

IL SINDACO
Dott.ssa Laura Alghisi

 

Il sito del Comune di Verolavecchia utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy.