News

Piano Diritto allo Studio

Nel consiglio comunale di lunedì 15 ottobre 2018 è stato approvato il Piano Diritto allo Studio.

Il piano per il diritto allo studio è il documento annuale di programmazione degli interventi relativi all'istruzione.

Il Comune di Verolavecchia pone al centro delle proprie politiche la famiglia, per sostenerla attraverso interventi di aiuto che favoriscono la conciliazione degli impegni educativi e lavorativi e che facilitano l'accesso ai servizi, tramite anche delle agevolazioni economiche.

Il piano per il diritto allo Studio sostiene l'autonomia delle scuole, favorisce il funzionamento delle stesse e il potenziamento dell'offerta formativa.

L’ASSESSORE ALLA P.I.  Peci Monica, ha illustrato interventi e cifre:

La previsione di spesa complessiva degli interventi previsti dal Piano per l’a.s. 2018/2019 e per gli investimenti sugli edifici scolastici è di quasi €.  498.000,00 con un contributo presunto complessivo da parte delle famiglie, della Regione e di altri Enti di € 125.000,00. L’onere diretto a carico del Comune sarà quindi di €. 373.000,00.

Nello specifico l’investimento nella scuola del Assessorato alla pubblica istruzione è importante e sfiora i € 170.000,00 come sostegno allo studio e circa € 203.000,00 per mutualità e adeguamenti sismici previsti per la scuola primaria e per la palestra della scuola secondaria.

Il Piano illustra tutte le attività che l’Amministrazione Comunale svolge a favore della popolazione scolastica di Verolavecchia nelle varie aree di intervento: contributo trasporto scolastico, mensa, pre-scuola,  acquisto libri, sostegno alla programmazione dell’offerta formativa e didattica.  Importante il sostegno agli alunni diversamente abili, nella scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di 1° grado.

Per quanto riguarda l’A.S. 2018/2019 dobbiamo sottolineare che è stato approvato il Regolamento Volontari tramite il quale riusciremo a garantire il pre-scuola gratuito alle famiglie che lo hanno richiesto, grazie appunto alla preziosa collaborazione di volontari.  Abbiamo inoltre ristrutturato tutta la cucina della mensa scolastica e attraverso il nuovo appalto mensa della durata di 4 anni il costo complessivo di circa € 52.000,00 dell’intervento è ad intero carico del Comune che ha scelto di non caricare questa spesa sulle famiglie, lasciando perciò inalterato il costo dei buoni mensa, offrendo un ottimo servizio, con la preparazione dei pasti in loco e l’utilizzo di prodotti freschi e alcuni a km zero. E’ iniziato il Consiglio Comunale dei ragazzi e nel corso dell’A.S. 2018/2019 verrà data attuazione al progetto al fine di promuovere la partecipazione dei nostri studenti della Scuola Primaria di primo grado alla vita civile di Verolavecchia rendendoli consapevoli di cosa significa gestire i beni comuni.

Tutte le richieste effettuate dall’istituto Comprensivo per finanziare progetti ed attività scolastiche sono stati accolti e finanziati e sono stati inseriti ulteriori interventi culturali finanziati dalla Biblioteca di Verolavecchia. Tra le richieste accolte anche l’acquisto di nuovi banchi per la Scuola Primaria per una spesa complessiva di € 5.000,00.

Il Sindaco Laura Alghisi, ha dichiarato:

“Il nostro primo interesse è riservato ai bambini e ragazzi del nostro paese, in primis alla loro sicurezza, in questi anni abbiamo fatto importanti investimenti sulla sicurezza delle scuole, dal controllo e sistemazione di tutte le solette, al rinnovamento di attrezzature ed arredi e quest’anno partiranno gli adeguamenti sismici delle scuole che continueranno poi anche nel 2019.

L’impegno economico è importante anche dal punto di vista del piano dell’offerta formativa, del sostegno agli alunni con disabilità e nonostante continuino a salire i costi di gestione abbiamo scelto di non aumentare i costi a carico delle famiglie. I ragazzi sono il nostro futuro.”

Tabella Riassuntiva delle principali voci della spesa e delle entrate relative alla pubblica istruzione

A.S. 2018/2019

Costi

Partecipazione Famiglie

Costo a carico del comune

contributo Regione Lombardia

Interventi SCUOLA DELL’INFANZIA

€    100.040,00

 €     72.500,00

 €    27.540,00

 

Quota mutuo anno 2019

€     53.749,32

 

€     53.749,32

 

Interventi SCUOLA PRIMARIA

€    107.090,00

€      36.000,00

€     71.090,00

 

adeguamenti sismici 2018

€     30.000,00

 

€     30.000,00

 

acquisto banchi

€       5.000,00

 

€       5.000,00

 

Interventi SCUOLA SECONDARIA I° GRADO

€     24.760,00

 €      3.560,00

 €    21.200,00

 

adeguamenti sismici palestra

€    120.000,00

 

€   120.000,00

 

Assistenza ad personam disabili

€     46.149,56

 

€     33.297,56

 €  12.852,00

Contributo disagio scuolabus

€      11.000,00

 

€     11.000,00

 

TOTALI

€  497.788,88

 € 112.060,00

 € 372.876,88

 € 12.852,00

 

Il Sindaco di Verolavecchia

Dott.ssa Laura Alghisi

TRUFFE AGLI ANZIANI

 

Con immenso piacere accolgo l'iniziativa proposta dalle Forze dell'Ordine, in particolare dalla Stazione dei Carabinieri di Verolanuova, che con grande dedizione e collaborazione fattiva, opera nel territorio di Verolavecchia, rivolta alla salvaguardia degli Anziani, contro i quali operano sempre più spesso truffatori e malfattori.

Il fenomeno riveste quotidianamente un sentito allarme sociale, sia per le modalità operate da questi malintenzionati, sia per la fascia dei soggetti colpiti, della cosiddetta "Terza Età".

Il vademecum informativo, può essere letto online oppure scaricato, stampato e conservato per un continuo ripasso.

IL SINDACO
LAURA ALGHISI

 

 

 

 

Allegati:

 

 

Biblioteca Comunale - Modifica Orario di Apertura al Pubblico

Biblioteca: Orario Modificato

A partire dal 11 ottobre 2018, la Biblioteca Civica di Verolavecchia modificherà i suoi orari, sarà aperta tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 18.30.Quindi i nuovi orari saranno:

Lunedi' dalle ore 14,30 alle ore 18,30
Martedi' dalle ore 14,30 alle ore 18,30
Mercoledì dalle ore 14,30 alle ore 18,30
Giovedì dalle ore 14,30 alle ore 18,30
Venerdì dalle ore 14,30 alle ore 18,30
Sabato dalle ore 10,00 alle ore 12,00

 

Biblioteca_interno1.JPG

 Da 18 salgono dunque a 26 le ore di apertura settimanali al pubblico.

L'ampliamento, avverrà grazie all’attivazione del Servizio Civile Nazionale che oltre a permettere ad un giovane laureato di fare un’esperienza formativa presso il nostro Comune, ci permette di riorganizzare ed ampliare il servizio verso la cittadinanza.

Costante in questi anni è stato l’impegno sullo sviluppo della biblioteca Comunale, un impegno che porta importanti risultati visto l’elevato numero di lettori e di prestiti della nostra biblioteca paragonabili a paesi con il doppio dei nostri abitanti, risultato che non sarebbe stato possibile senza la nostra Bibliotecaria, che ringraziamo insieme allo stagista del Servizio civile.  

L'apertura costante e il progressivo incremento dell'orario di apertura mirano a potenziare, nelle intenzioni dell'Amministrazione, il ruolo culturale e sociale della Biblioteca, nonché a dare la possibilità alla cittadinanza di fruire maggiormente delle sue attività e iniziative.

E le novità non sono finite perché a breve effettueremo l’inaugurazione dell’Atelier Creativo, una nuova aula multimediale collegata alla biblioteca e alla scuola primaria che darà un ulteriore spazio e renderà la nostra Biblioteca civica un vero e proprio centro civico culturale: un luogo dove informarsi, divertirsi, studiare insieme, fare delle attività aggregative o dove poter stare in tranquillità a leggersi uno dei 24 mila libri presenti.
Il tutto sempre gratuitamente. Spazio e tempo per leggere a servizio dei cittadini.

 

Il Sindaco Laura Alghisi

BANDA ULTRA LARGA

 

Il Comunicato Social di Open Fiber Spa, operatore di Infratel Spa, dell'avvio del cantiere di Verolavecchia per la realizzazione della #BUL Banda Ultra Larga, la Rete Pubblica a disposizione di tutti gli operatori, per la fornutura a cittadini ed aziende della connessione al alta velovità su Fibra Ottica.

 

 

Open Fiber (@OpenFiberIT)

12/09/18, 12:06

🚧 Sono 25 i nuovi cantieri inaugurati nei giorni scorsi da #openfiber nelle aree #Infratel.
L'aggiornamento in videografica. pic.twitter.com/K0dD11xO6H

 

Attivazione Rilascio della Carta d'Identità Elettronica

Cari Concittadini, dal mese di marzo è iniziata l’emissione della carta di identità elettronica.

Per avere il nuovo documento è necessario recarsi presso l’ufficio Anagrafe, PREVIO APPUNTAMENTO, consegnando:
n° 1 fotografia formato cm. 4 x cm. 4 su sfondo bianco;
il documento d’identità scaduto;
la Carta Nazionale dei Servizi (tessera sanitaria);
ed effettuando il versamento del costo della C.I.E. che è di euro 16,79, oltre i diritti fissi e di segreteria, per un totale di euro 22,21, e comprende anche le spese di spedizione.

Le operazioni per il rilascio del documento elettronico prevedono obbligatoriamente anche il prelievo delle impronte digitali.

I minori richiedenti il documento dovranno essere accompagnati da entrambi i genitori.

La Carta è spedita direttamente al cittadino che la riceverà entro 6 giorni dalla richiesta, presso il Comune o presso un indirizzo da lui indicato. Si consiglia di optare per la spedizione presso il Comune di residenza.

Per informazioni e fissare l’appuntamento è possibile recarsi direttamente presso l’Ufficio Anagrafe nell’orario di apertura al pubblico, oppure telefonando al numero dedicato 030931177.


Il Sindaco Laura Alghisi



mininternocieipsz.png